Il mio metodo

"Abbi buona cura del tuo corpo, è l’unico posto in cui devi vivere"

Il mio metodo

Prima parte

La prima parte prettamente conoscitiva per capire:

  • le motivazione che spingono alla seduta di consulenza e gli obbiettivi da raggiungere
  • le esigenze, le abitudini e gli orari del cliente in modo da permettermi di redigere una dieta su misura
  • le abitudini alimentari e lo stile di vita
  • i gusti e le preferenze alimentari del cliente

Seconda parte

La seconda parte per valutare lo stato di salute del cliente:

  • anamnesi fisiologica completa familiare e personale
  • annotazione di eventuali farmaci o terapie e dei risultati degli esami del sangue
  •  indagine su eventuali condizioni patologiche accertate quali diabete, ipertensione, problemi cardiovascolari, osteoporosi, ipercolestorolemia, allergia, intelloranze, ecc.
  • rilevazione delle misure antropometriche (peso, altezza, circonferenze, massa grassa e massa magra, B.M.I)

Terza parte

La terza parte per illustrare il metodo di lavoro da intraprendere fissando degli obiettivi che saranno concordati insieme di volta in volta.

Definizione del piano alimentare

Dopo pochi giorni verrà consegnato il programma da intraprendere comprensivo di un piano alimentare che tenga conto di eventuali patologie, un programma di attività fisica di possibile attuazione da parte del cliente e i consigli per concretizzare un cambiamento dello stile di vita.

Al termine del primo incontro si fisserà l’appuntamento successivo circa 2/3 settimane dopo per verificare e valutare gli obiettivi raggiunti ed eventualmente variare il piano alimentare stabilito. Il mio metodo prevede una serie di incontri che possono variare come frequenza a seconda della problematica da trattare e dell’obiettivo da raggiungere, il tutto semplicemente attraverso la correzione dello stile di vita senza ricorrere a prodotti dietetici per il dimagrimento o a test costosi che spesso si rivelano inutili.